Pubblicato da: marissa1331 | giugno 6, 2009

Adesso l’hai detto eh!

Finalmente una buona notizia.

Via dal clero tutti i preti che non rispettano il voto di celibato sacerdotale imposto dalla Chiesa latina.

E’ la decisione di Ratzinger,annunciata ai diretti interessati con l’invio di oltre 400 mila lettere ad altrettanti sacerdoti sparsi nei 5 continenti. Verrebbe quasi da chiedersi “chi paga”?

Ovviamente nel calerone degli impuri sono stati gettati indiscriminatamente preti che cedono ai piaceri della carne con donne, uomini e animali, preti che si sposano e infine (infine!!!!), i pedofili di cui come tristemente sappiamo, la Chiesa Cattolica trabocca.

E che anzi, sembrerebbero addirittura in aumento visto che ‘l’arcivescovo di Dublino Diarmuid Martin, in visita al Santissimissimo Padre,  ha  preannunciato che “purtroppo tra poco uscirà un altro rapporto su altre violenze sessuali compiute negli anni passati anche nella mia diocesi”.

Allegria!

In tutto questo vi chiederete giustamente voi, dove si nasconde la buona nuova: mi pare evidente.

Se Ratzi è di parola, l’istituzione clero è giunta al capolinea, dopo duemila anni di stupri, guerre, violenze soprusi e porcate varie.

Fuori dal clero, tutti in galera, via l’abito talare, tutti a con la divisa a strisce.

Come direbbe il mio amico Ivan “Minchia sogno!”

(qui, la fonte http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/esteri/benedetto-xvi-34/preti-sposati/preti-sposati.html)

– Marissa

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: