Pubblicato da: Mist | aprile 3, 2008

Kebab or shag?

Era il titolo di una canzone di un gruppuscolo inglese sconosciuto, i Murry the Hump, uscita tipo nel 2000, quando per scaricare usavo Napster (quello piratissimo, mica la versione farlocca post-Metallica) e doveva ancora arrivarmi l’adsl e scaricare un file da 3 mega era un’impresa.

Comunque la questione è di importanza vitale: non si possono conciliare kebab e sesso. O uno o l’altro, non se ne esce. Una volta ingurgitato il mio meraviglioso mattone musulmano piccante ipercalorico, rigorosamente con cipolla, perdo per strada ogni velleità amatoria e non posso fare altro che stravaccarmi sul divano in attesa di digerire. Ma che ci posso fare se è così buono?

Ieri sera poi son tornato al Marrakesh di via Manzoni: il primo, storico, inimitabile kebabbaro di Padova. Una volta c’era solo lui, e il kebab era un evento, una cosa particolare da mangiare una volta al mese organizzandosi con gli amici. Adesso ce n’è uno per quartiere, se non di più (tipo all’Arcella ce ne sono due a 10 metri di distanza, e secondo me si odiano tantissimo).

Ovviamente li ho provati tutti. Ah, per la serie prevenire è meglio che curare: sì, lo so, la pasta al sugo, il panino con la porchetta etc. etc.

Ma io il razzismo enogastronomico non l’ho mai sopportato: se una cosa mi piace, non mi frega niente del suo passaporto.

“Fratello kebab e sorella involtina primavera”, come diceva San Toshiro da Tokyo.

Annunci

Responses

  1. A me per fortuna il Kebab fa proprio schifo. Come il broccolo, non mi posso nemmeno avvicinare.
    Altrimenti conoscendomi sarei dipendente dall’ennesima tipologia di cibo che mi distrugge lo stomaco e aumenta la mia circonferenza cosce.

  2. keeebaaaaab…..a quest’ora poi….
    ora come ora lo preferirei a del sesso…ma solo peerche ho saltato la colazione eh….

  3. non sono razzista lo giuro, ma io non ce la proprio faccio a mangiare sta roba O.o

  4. io amo il kebab, periodicamente organizziamo la pausa pranzo dal kebabbaro qui in ufficio… e’ sempre un bel momento.

  5. Manco io vado matto per il kebab. Ovvio che lo preferisco al McDonald però!

  6. Ma Sex… Anche le schiacciatine della macchinetta sono meglio del McDonald!! 😉
    Senza contare che a me Ronald McDonald fa una paura della madonna U__u

  7. Il kebab è una delle cose più buone che esistano al mondo. All’università ne ero praticamente dipendente, e anche io apprezzavo particolarmente quello di Via Manzoni!

  8. che dio salvi il kebab…
    io sono capace di uccidemi lo stomaco con qualsiasi cosa. più è dannosa, esotica, più fa al caso mio.
    e la mia salute ringrazia.

  9. Eh sì, il kebbbbab spegne drammaticamente la libido. Quasi quanto i pedalini a mezzo polpaccio. Deve essere l’odore. Del kebab, non dei pedalini.

  10. Il kebab è una cosa grossa ed io sono capace di ingurgitarne quantità industriali, specialmente se me lo mangio in loco, cioè come dice un mio amico senza alcun intento razzista “in Mussulmania”.
    Bè la libido è spenta dallo stomaco appesantito, ma riaccesa dalle spezie e dal peperoncino…direi che ce la posso ancora fare su.

  11. Io adoro il Kebab e tutte le salsine annesse. Ma dopo aver mangiato quella diavoleria sinceramente non mi viene voglia di fare altro tranne che bere litri e litri di birra…meno male che si mangia una volta ogni tanto! Signorpeppedapalermo

  12. ma a me st’effetto non lo fa! …che stomaco ho!!?!?


Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: