Pubblicato da: peppedapalermo | marzo 17, 2008

Il mattino non ha l’oro in bocca

Io senza di voi sarei niente, le mie mattine vuote, la mia vita sarebbe priva di linfa vitale.

Mi sentirei perso se un giorno non vi trovassi, grazie a voi ogni mattina trovavo un motivo per scendere dal letto e affrontare tutto e tutti.

Voi che mi avete dato fino ad ora la forza di andare avanti,

voi che non mi avete mai fatto mancare il vostro sostegno,

voi che sarete insostituibili,

voi che da quando vi ho incontrati non vi ho mai mollato,

voi che mai vi tradirò,

voi che è sempre un piacere incontrarvi.

A voi…grazie!

Grazie, Pan di Stelle!

Fragrante frollino con cacao e nocciole e stelle di zucchero che adesso puoi anche preparare a casa tua. Basta poco:

Ingredienti:
500g di farina 00; 2 cucchiai di miele millefiori; 30g di cioccolato fondente (fuso); 30g di cacao; 1 uovo; 70g di burro; 90g di margarina; 300g di zucchero a velo; 40g di latte fresco; 20g di nocciole tostate spelate; zucchero semolato; una bustina di lievito; un pizzico di sale.

Per la pasta di nocciole:
frullare le nocciole tostate e spelate insieme a 3 cucchiai di zucchero fino ad ottenere un composto cremoso. Lavorare la margarina con lo zucchero fino ad ottenere una crema ben montata. Aggiungere la pasta di nocciole, il tuorlo d’uovo (conservare albume) e tutti gli altri ingredienti lasciando per ultimi la farina e il lievito. Lavorare lentamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Stendere una sfoglia alta 3 mm e tagliare i biscotti con un bicchiere.

Per la glassa:
montare a neve l’albume dell’uovo e 30 g di zucchero a velo. Spennellare la glassa sul biscotto e spolverizzare con granelli
di zucchero semolato. Cuocere in forno a 180 per
10-15 minuti, su una teglia imburrata.

Grazie a chi vi ha inventati e a mia mamma che vi ha scelti fra miliardi di biscotti.

Peppedapalermo

Annunci

Responses

  1. Io ho ritrovato la fede in dio quando ho scoperto che esisteva anche la merendina Pan di Stelle.

    Citando il mitico Vampiro: “Ci sono parametri oggettivi per definire la qualità, per esempio la nascita di spinoff, il fanbase, il fenomeno di culto, merchandise…”

    Pan di Stelle biscotti cult!

  2. uà per me le merendine pan di stelle sono state una grossa delusione, una delle più grandi della mia vita, credo. sigh

  3. ho sempre preferito le gocciole ai pan di stelle, ma ciò non toglie che ne mangerei a quintali =)

  4. Il mattino ha l’oro in bocca per me, e la cacca in bocca per la gente sciocca! recita Caparezza.

    Pandistelle strabuoni. Grazie per la ricetta, non credo che la sperimenterò mai, vista la mia scarsa propensione dietro ai fornelli “per rilassarmi” (cucino solo se lo stomaco implora), ma sai mai nella vita…

  5. I Pan di stelle si meritano tantissimi *___* e <33.
    Però la torta e le merendine sono state una delle più grosse delusioni della mia vita… ç__ç

  6. Ignoravo l’esistenza della torta! O.o

    Non si finisce mai d’imparare.

  7. Non offendiamo…esistono solo i biscotti! Torte e merendine nascono da pasticci culinari nelle cucine segrete del Mulino Bianco. Solo i biscotti, il resto è fuffa!

  8. Anche io mi schiero con la fazione Gocciole, pur mantenendo un certo rispetto per i Pan Di Stelle…

  9. Secondo me le Gocciole sono troppo stucchevoli…Mi piacciono ma dopo 3 non ne posso più. Di Pan di Stelle invece potrei mangiarne una confezione intera.

    😀

  10. Capite un cazzo… le merendine Pan di Stelle sono oggettivamente una genialata.

  11. I savoiardi sono OGGETTIVAMENTE meglio 😀

  12. a me le merendine pandistelle piacciono… O_o


Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: