Pubblicato da: Bless | marzo 7, 2008

L’ottimismo è il profumo della vita

Già è dura venire al lavoro quando fuori c’è una splendida giornata di sole e tu faresti tutt’altro che startene chiusa in un bugigattolo tutta la mattina inserendo numeretti in un foglio di Excel.

Ma avere anche la capa che ti si siede vicina sussurrandoti che moriremo tutti perchè sono 3 anni che in questa stanza respiriamo amianto, e l’amianto non dà scampo, se ti ammali per l’amianto non aspettarti di uscirne perchè è impossibile….beh, è proprio incoraggiante.

Annunci

Responses

  1. Questa cosa, per precisare, è accaduta ieri. Che non si pensi che sto dando i numeri e un secondo prima scrivo che piove, e un secondo dopo che c’è il sole che splende.
    Oggi la capa non c’è e infatti sono qui a cazzeggiare allegramente.

  2. Sei in buona compagnia. Nel mio settore l’amianto è stato fondamentale per un sacco di tempo, qualcosa in giro mi sa che c’è ancora.

  3. anche il mio “capo” è catastrofico.
    spesso lo vedi alla finestra, con lo sguardo perso. tu pensi stia ammirando il golfo, invece no. guarda il vesuvio. poi si gira e con l’aria innocente di un bambino ti rifila un:
    “dovrà accadere prima o poi”.
    frase declinata in vari modi e con intonazioni che vanno dal fatalistico al “ce lo meritiamo visto che abbiamo costruito fin dentro la bocca”.
    uno spasso.

  4. più o meno catastrofico ma ha dannatament0 ragione. certo che avere un mario tozzi che ogni 3×2 te lo ricorda e frustrante


Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: